S. Saba - ROMAINMOVIMENTO

Vai ai contenuti
Rioni

Roma in movimento

S. Saba - Archivio storico di memoria urbana e sociale
Chiamato popolarmente il piccolo Aventino, San Saba è un rione di istituzione recente al margine del grande complesso delle Terme di Caracolla, Circo Massimo e Palatino. Il  rione prende il nome dal monastero e relativa chiesa fondati , verso il nono secolo, dai monaci orientali provenienti dalla comunità istituita a Gerusalemme da San Saba. Era considerato il monastero più importante e ricco del tempo, tant’è che passo nei secoli dai benedettini ai cistercensi fino ai Gesuiti che lo tengono ancora oggi. Anche San Saba come Testaccio fu scorporato dal rione Ripa nel 1921. Situato in cima ad un cucuzzolo, trova il suo vero centro nei giardini della Piazza Bernini, con al centro il monumentino ai caduti della grande guerra. La periferia del luogo, benché appartata dal traffico e dentro le mura, è stata poi urbanizzata dagli anni ’30 ai ’60 soprattutto fuori dalle mura.

AREA FOTO

AREA VIDEO

...      

TESTIMONIANZE E INTERVISTE

...      

Torna ai contenuti