Ludovisi - ROMAINMOVIMENTO

Vai ai contenuti
Rioni

Roma in movimento

Ludovisi - Archivio storico di memoria urbana e sociale
Il rione conserva il nome del nipote di Gregorio XV, il cardinale Ludovico Ludovisi e sorge sui terreni della vecchia Villa Ludovisi. Il piano espansionistico inizia nel 1871 e si attua definitivamente nel 1873 con la costruzione di nuovi quartieri residenziali alle pendici della Villa di cui ricordiamo al suo interno il Casino dell'Aurora l'unico monumento rimasto.
Il Rione nell'antica Roma veniva considerata una zona fuori, senza molti edifici importanti ma piena di tombe. Più tardi invece si popolò di ville ed edifici famosi tra i quali ricordiamo gli Horti Luculliani. La sua trasformazione fu facilitata anche dalla costruzione di Via Veneto. Caratteristici erano i bellissimi viali ombrosi di querce e allori, qua e là frammentizzati da alti e grossi pini, dove insieme alla tranquillità e all’aria balsamica rendevano Villa Ludovisi il giardino più bello del mondo. Oggi Questo Rione per lo più zona di parcheggio, è ricco di negozi e ristoranti di ogni genere, cinema e teatri come il Sistina.

AREA FOTO

AREA VIDEO

...      

TESTIMONIANZE E INTERVISTE

...      

Torna ai contenuti