Laurentina - ROMAINMOVIMENTO

Vai ai contenuti
Quartieri

Roma in movimento

Ardeatino - Archivio storico di memoria urbana e sociale
Con questo nome è indicato del ventesimo rione di Roma (R.XX). Il nome deriva dalla via Ardeatina, strada consolare che nell'antichità collegava Roma con Ardea, piccolo centro situato in un luogo strategico che permetteva il controllo dei territri etruschi.
Come altri quartieri, l'Ardeatino è Tristemente noto per gli i fatti accadutti durante l'occupazione nazista: il 24 marzo 1944, presso le Fosse Ardeatine, avvenne uno dei più infami atti di violenza da parte dell'esercito di occupazione tedesco. Nell'area dove si consumò l'atroce eccidio è  stato costruito un monumento in ricordo dei martiri.
Nel quartiere si trovano inoltre reperti antichi, in particolare i resti lungo la Regina Viarum, le Catacombe di San Callisto, le Catacombe di San Sebastiano e le Catacombe di Domitilla, risalenti all' era paleocristiana.
Nel 1744 venne costruita la chiesa della Madonna del Divino Amore che racchiude un’immagine della Madonna ritenuta miracolosa dai fedeli.
Un altro monumento interessante è la Torre del Casale della Falcognana di Sopra.



AREA FOTO

AREA VIDEO

...      

TESTIMONIANZE E INTERVISTE

...      

Torna ai contenuti